Coronavirus Campania, il bollettino di oggi 15 maggio

Coronavirus Campania, il bollettino di oggi 15 maggio

di Redazione
De Luca lo sdegno

Come di consueto, intorno alle ore 22:30, la Regione Campania rende noti i numeri dell’ultimo bollettino in merito ai casi da coronavirus.

Positivi di oggi: 14
Tamponi di oggi: 4.717
Totale complessivo positivi Campania: 4.668
Totale complessivo tamponi Campania: 136.261

Leggi qui i dati di ieri

Coronavirus Campania, i tamponi esaminati nel dettaglio

Coronavirus bollettino Campania
Coronavirus bollettino Campania

– Ospedale Cotugno di Napoli: sono stati esaminati 701 tamponi di cui 2 risultati positivi;
– Ospedale Ruggi di Salerno: sono stati esaminati 698 tamponi di cui 1 risultato positivo;
– Ospedale Sant’Anna di Caserta: sono stati esaminati 65 tamponi di cui nessuno risultato positivo;
– Asl di Caserta presidi di Aversa-Marcianise: sono stati esaminati 672 tamponi di cui 1 risultato positivo;
– Ospedale Moscati di Avellino: sono stati esaminati 188 tamponi di cui 3 risultati positivi;
– Ospedale San Paolo di Napoli: sono stati esaminati 191 tamponi di cui nessuno risultato positivo;
– Laboratorio dell’Azienda ospedaliera Federico II: sono stati esaminati 91 tamponi di cui nessuno risultato positivo;
– Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno: sono stati esaminati 747 tamponi di cui 4 risultati positivi;
– Ospedale di Nola: sono stati esaminati 207 tamponi di cui 2 risultati positivi;
– Ospedale San Pio di Benevento: sono stati esaminati 100 tamponi di cui nessuno risultato positivo;
– Ospedale di Eboli: sono stati esaminati 40 tamponi, di cui 1 risultato positivo;
– Laboratorio del CEINGE: sono stati esaminati 446 tamponi di cui nessuno risultato positivo;
– Laboratorio Biogem sono stati esaminati 528 tamponi di cui nessuno risultato positivo;
– Azienda Ospedaliera Luigi Vanvitelli di Caserta: sono stati esaminati 43 tamponi, nessuno dei quali positivo.

La conferenza stampa di De Luca

Vincenzo De Luca, governatore della Regione Campania, ha fatto il punto della situazione sulla diffusione del coronavirus.

“La Regione prenderà delle misure diverse per la ristorazione e le attività balneari. Credo che i ristoratori non avranno nemmeno il tempo per prepararsi, farò dei colloqui con le associazioni di categoria. Credo sia necessario aprire tutto giovedì e non lunedì, perché non ci sarà nemmeno il tempo per fare la sanificazione dei locali. Se dovessimo aprire lunedì, il 70% non potrebbe aprire (clicca qui per la versione integrale)”.

Leggi anche i dati del bollettino della Protezione Civile

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy