Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

nazionali

Joao Pedro in Nazionale? Gravina frena: “Non dimentichiamoci il nostro progetto!”

Joao Pedro in Nazionale? Gravina frena: “Non dimentichiamoci il nostro progetto!”

Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, frena sulla possibilità di vedere Joao Pedro in Nazionale

Claudia Vivenzio

In questi giorni, dopo la disfatta con l'Irlanda del Nord, qualcuno ha sottolineato la mancanza di un vero centravanti nella Nazionale italiana. Complice ovviamente l'infortunio di Ciro Immobile e l'utilizzo da parte di Mancini, contro gli irlandesi, del tridente leggero Berardi-Insigne-Chiesa: attacco che si è rilevato infruttuoso visto lo 0-0. Per tale motivo, oltre alla candidatura di Mario Balotelli, il direttore sportivo del Cagliari Capozucca ha fatto il nome di Joao Pedro.

Joao Pedro in Nazionale? Gravina frena sulla possibilità

 (Getty Images)

"Quella italiana è la selezione più forte della storia. Mi vengono i brividi a pensare di indossare quella maglia" - queste le parole di Joao Pedro sulla Nazionale italiana. Per il numero 10 del Cagliari sarebbe un sogno ma il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, sembra un po' frenare tale ipotesi: "Mi rimetto a Mancini, le scelte tecniche spettano a lui e al suo staff. Ben venga qualunque cosa può rafforzare la nazionale ma con Mancini abbiamo tracciato una linea chiara, di valorizzazione di un'immagine diversa e di giocatori giovani che provengono dai nostri vivai. Capisco che a marzo avremo un appuntamento importantissimo ma non dimentichiamo il nostro progetto" - così a margine di una cerimonia che lo ha visto premiato a Palermo con il Paladino d'Oro.