Lozano resta un rebus, l’addio di Ancelotti ha peggiorato la sua situazione: il tecnico lo vuole all’Everton

Lozano resta un rebus, l’addio di Ancelotti ha peggiorato la sua situazione: il tecnico lo vuole all’Everton

di Armando Inneguale, @ArmInne28
Lozano-Napoli, le ultime

Hirving Lozano, attaccante del Napoli, non ha ancora trovato il modo di scalare le gerarchie. Il messicano, arrivato in estate per volontà di Ancelotti, non ha avuto molto spazio a disposizione. Il gol contro la Juventus, all’esordio, ha illuso tutti.  Stando a quanto riferisce l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, il più grande investimento della storia della società di De Laurentiis resta ancora un rebus. Carlo, dall’Inghilterra, spinge per poterlo avere nel suo Everton.

LOZANO ED IL REBUS SUL FUTURO

Lozano, le parole di Alvino

Di seguito l’analisi fatta da Il Corriere dello Sport sull’attaccante messicano. I dati, al momento, non sono quelli che ci si aspettavano da lui. In 23 presenza, infatti, ha realizzato tre gol ed ha fornito un assist ai compagni.

“In sei mesi il rebus dell’uomo da 50 milioni di euro, l’acquisto più costoso della storia del club, non è stato ancora risolto. Ovvero: avrebbe dovuto fare la differenza, e invece ha trovato pochissimo spazio. Il Napoli ha investito proprio questa cifra per acquistarlo e in sei mesi Hirving ha collezionato appena 23 presenze, 3 gol e un assist. Di cui 6 con Gattuso. L’addio di Ancelotti, il suo grande sponsor, ha peggiorato la sua situazione: però Carletto, a quanto pare, lo potrebbe portare all’Everton. La stima è intatta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy