Everton a Lisbona per firmare con il Benfica: sfuma l’obiettivo Napoli

Everton a Lisbona per firmare con il Benfica: sfuma l’obiettivo Napoli

di Redazione
Everton Napoli

Everton Soares è a Lisbona per firmare con il Benfica: sfuma l’obiettivo Napoli. Il club azzurro lo aveva cercato a lungo, arrivando a presentare offerte ufficiali al club brasiliano del Gremio pur di battere la concorrenza. Alla fine, però, l’affare è stato chiuso dal club portoghese che accoglierà anche Edinson Cavani. A riferirlo è Sportmediaset, che scrive:

Everton a Lisbona per firmare con il Benfica

Everton Soares
Everton Soares (Photo by Getty Images)

Niente Italia, e in particolare Napoli visto l’interessamento da parte degli azzurri, per Everton, ‘stella’ del Gremio e campione della Coppa America con la Seleçao. Il giocatore, che in patria chiamano Cebolinha per la somiglianza con un personaggio dei fumetti molto popolare in Brasile, è arrivato a Lisbona dove firmerà un contratto con il Benfica, club che lo ha fortemente voluto su esplicita richiesta del tecnico Jorge Jesus, che a Rio l’anno scorso ha vinto tutto alla guida del Flamengo. “Voglio indossare la maglia del Benfica e fare la storia di questo club”, ha detto il giocatore al suo arrivo nella capitale portoghese. Per avere Everton il Benfica ha pagato al Gremio 20 milioni di euro.

Carriera e caratteristiche

Ala di fisico brevilineo, è rapido e molto abile nel dribbling; è inoltre dotato di un buon senso del gol. Per le sue caratteristiche è stato paragonato al connazionale Bernard.

Muove i primi passi nelle giovanili del Fortaleza prima di passare a quelle del Grêmio nel 2012. Due anni più tardi viene promosso in prima squadra con cui debutta il 19 gennaio 2014, subentrando nel secondo tempo del match valevole per il Campionato Gaúcho contro il São José. Il 20 aprile dello stesso anno esordisce in Série A contro l’Atlético Paranaense. Durante il corso della stagione non viene molto utilizzato ma a partire dalla stagione successiva trova più spazio ed il 6 settembre segna la prima rete della sua carriera contro il Goiás. Il 23 novembre 2016 segna la definitiva rete del 3-1 nella finale di Coppa del Brasile contro l’Atlético Mineiro. Il 9 marzo 2017 raggiunge la 100ª presenza con la maglia del Grêmio nel match di Coppa Libertadores contro lo Zamora FC.

Everton Gremio
(Photo by Lucas Uebel/Getty Images)

Il 17 agosto 2018 il CT Tite lo convoca per la prima volta in nazionale maggiore per le amichevoli contro Stati Uniti ed El Salvador. Il 7 settembre esordisce ad East Rutherford in occasione del match vinto per 2-0 contro gli statunitensi subentrando all’80º minuto di gioco.

Il 17 maggio 2019 viene convocato per la Copa América. Il 14 giugno realizza il primo gol con la maglia brasiliana nella partita inaugurale della manifestazione, vinta 3-0 contro la Bolivia. Segnerà poi un gol contro il Perù ai gironi e uno in finale contribuendo alla vittoria della competizione e laureandosi capocannoniere della stessa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy