Zaccagni stuzzica il Napoli: Giuntoli riapre la trattativa con il Verona. Distanza economica tra le parti

Il mese di gennaio non sarà ricco solo di sfide da affrontare tra campionato e Supercoppa. Le prossime settimane saranno, infatti, decisive anche in chiave calciomercato con la consueta sessione invernale. Tra i protagonisti ci sarà anche il Napoli con il ds, Cristiano Giuntoli, pronto a mettere in atto la strategia della società. Tra gli obiettivi che stuzzicano l’interesse del tecnico e della società c’è anche il nomi di Mattia Zaccagni.

CLICCA QUI PER GLI AGGIORNAMENTI SUL NAPOLI

Zaccagni nel mirino del Napoli

zaccagni
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Come riferisce l’edizione odierna del Corriere dello Sport, la società partenopea sta pensando di lavorare a qualche colpo utile anche relativamente al mese di giugno. Il nome del centrocampista è tra quelli più interessanti tanto da aver spinto il ds del Napoli, Cristiano Giuntoli a riaprire i colloqui con il Verona. Al momento, però, le due parti in gioco sembrano essere particolarmente distanti. Da un lato c’è la società partenopea pronta a mettere sul piatto una prima offerta da 8 milioni di euro. Dall’altro c’è il club del calciatore che chiede almeno 15 milioni di euro. Una distanza economica importante ma i partenopei sono fiduciosi di poter trovare un accordo sulla lunga distanza.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU INSTAGRAM

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy