Verona, Juric in conferenza: “Napoli mai pericoloso, mai un tiro in porta”

Ivan Juric, allenatore dell’Hellas Verona, è intervenuto in conferenza stampa al termine della sconfitta casalinga contro il Napoli di Gattuso. Ecco le principali dichiarazioni del tecnico, amareggiato per il risultato finale:

“Obiettivo salvezza o sogno Europa? Gli equilibri sono sottili, bisogna mantenere la calma. Ma non mi precludo niente. Sono dispiaciuto stasera, meritavamo di più. Siamo stati leggeri sui piazzati, ma abbiamo creato. Oggi il risultato ci penalizza, ma voglio soltanto pensare di partita in partita”.

Verona, Juric: “Napoli mai pericoloso, grande partita dei miei”

Udinese Hellas Verona Serie A
(Photo by Getty Images)

“Trattenere i miei talenti? Abbiamo preso ragazzi che non voleva nessuno: Amrabat in prestito, Rrahmani per due milioni, Kumbulla giocava in Primavera. Sono cresciuti e sono diventati ottimi giocatori – riporta tuttomercatoweb – I primi due li ho persi, il terzo è sul mercato, dipende dalla società. Il Napoli costruisce bene dal basso, lo sappiamo, ma non ha mai tirato in porta, non ha mai creato occasioni pericolose. La partita è stata fatta bene, sapevamo di non doverci abbassare. Abbiamo fatto una grande partita contro una squadra con grandi giocatori, è una squadra con grande mentalità.

Cosa è mancato? A volte viene difficile rispondere. So quello che la squadra mi sta dando, ma bisogna essere consapevoli che quando giochi contro calciatori così non è facile saltarli. Per i miei attaccanti non è stato facile. Un gol l’abbiamo fatto, poi è stato annullato, e abbiamo creato altre occasioni. Rimane un po’ di rammarico”.

LEGGI ANCHE L’INTERVISTA A DAZN

Il Verona questa sera ha perso 0-2 in casa contro il Napoli: come all’andata, in gol è andato Arek Milik. Nel finale è il messicano Hirving Lozano a firmare il raddoppio. Un gol annullato alla formazione padrona di casa con Faraoni per un tocco di mano rivisto al VAR dall’arbitro Pasqua.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy