Varriale: “Everton-City non paragonabile a Juve-Napoli. Obiettivo Champions per gli azzurri”

Il giornalista sportivo della Rai, Enrico Varriale, ha rilasciato quest’oggi alcune dichiarazioni a Radio Kiss Kiss Napoli su alcuni temi attuali del calcio italiano

Il giornalista sportivo della Rai, Enrico Varriale, ha rilasciato quest’oggi alcune dichiarazioni a Radio Kiss Kiss Napoli su alcuni temi attuali del calcio italiano.

CLICCA QUI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SUL NAPOLI

Le parole di Varriale

“Quanto accaduto in Everton-City non è paragonabile a quanto successo a noi in Juve-Napoli. Le immagini dell’arbitro che palleggiava, i bianconeri che si riscaldavano in attesa dei rivali non è stato un bello spot per il calcio italiano. L’Everton ha preso una decisione di buon senso, guardandosi bene da giocare e rischiare. Non è una partitella, ad oggi la classifica dice che Everton e City si giocano il titolo. Il Napoli non andò a Torino perché lo stabilì l’ASL di Napoli, cioè lo Stato. Comunque per gli azzurri sarà importante recuperare tutti i calciatori, a partire da Osimhen. Non averlo avuto in questo periodo si è fatto sentire, è un attaccante che dà molta profondità. Ci sono alcuni singoli che devono fare il salto di qualità, penso a Fabian Ruiz ad esempio. Ha deluso fino ad oggi. Il Napoli deve puntare ai primi quattro posti, l’obiettivo da non fallire è il ritorno in Champions League, anche per le casse della società a livello economico”.

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy