UEFA, Duka: “17 giugno data cruciale. Porte aperte? Possibile anche in Europa”

Capitolo Champions League ancora da chiarire. Importanti decisioni potrebbero arrivare nei prossimi giorni. Quando riprendere ma soprattutto come portare avanti questa stagione senza intaccare i campionati nazionali e la prossima edizione della competizione. Questo quanto analizzato da Duka, presidente della Federazione Albania e membro UEFA. Di seguito le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli.

CLICCA QUI PER LE PAROLE DEL MINISTRO ZAMPA

UEFA, le parole di Duka

Uefa, Duka

Albania? Oggi alle 17 ripartirà anche il nostro campionato. L’auspicio è che anche in Italia le cose possano andare bene. Speriamo di poter tornare ad aprire anche al pubblico in Europa.

Uefa? Per ora non possiamo parlare di una decisione per le Coppe. Il 17 giugno ci sarà una riunione dove prenderemo posizione con il Comitato Esecutivo. Al momento ne stiamo solo parlando prima della riunione. Champions League? Le ipotesi sono quelle di una partita secca ai quarti e poi vediamo di giocare la Final Four ad Instanbul. Appena ripartiranno i campionati prenderemo le decisioni definitive. Porte aperte? Con il tempo, le singole Federazioni potranno gradualmente riaprire gli stadi in base ai contagi. Se aprono, immagino, che questo potrà accadere anche sia in Champions League che in Europa League”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy