Torino, Cairo appoggia Rezza: “Riprendere a giocare il campionato a fine maggio è impossibile”

Intervenuto in conferenza stampa, Giovanni Rezza, ha espresso il suo pensiero in merito al possibile ritorno in campo nel mese di maggio. Il dirigente di ricerca dell’Istituto Superiore di Sanità ha sottolineato che, secondo lui, la prospettiva non può ancora essere quella più rosea. Ma soprattutto ha sottolineato che per lui l’opzione maggio resta impercorribile. Parole che hanno trovato qualche critica soprattutto da parte della Lazio tramite le parole di Arturo Diaconale. C’è, invece, Urbano Cairo, presidente del Torino che approva le parole dell’epidemiologo. Di seguito le parole rilasciate ai microfoni del mezzo stampa ANSA.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE PAROLE DI DIACONALE

Le parole di Cairo

Torino Cairo

 

“Ha ragione il professor Rezza, riprendere a giocare il campionato a fine maggio è impossibile. Oggi ha parlato un uomo di scienza, e ha detto una cosa che io sostengo da tempo semplicemente perchè ho una certa dimestichezza con i numeri. Con la situazione attuale, non esiste pensare a giocare tra un mese e mezzo. Purtroppo. E sottolineo il purtroppo, visto che oltre al Torino ho la Gazzetta dello Sport e dunque avrei interesse a che si riprendesse, per motivi evidenti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy