Calciomercato, La Serie A a caccia di Szoboszlai: le cifre e i dettagli

Dominik Szoboszlai è uno dei giovani calciatori più interessanti del panorama europeo. Già nel mercato estivo, molte squadre tra cui Napoli e Milan, avevano provato a strapparlo al Salisburgo, che però aveva resistito, di comune accordo con il calciatore, alle avances dei club blasonati. Tuttavia, il mercato di gennaio si avvicina e nuovi rumors già iniziano a scaldare gli animi dei tifosi. L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ha analizzato la situazione del centrocampista ungherese.

Szoboszlai vicino all’approdo in Serie A?

Szoboszlai, Salisburgo (Getty Images)

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ha analizzato la situazione di Dominik Szoboszlai:

“Ha le stigmate del predestinato, fa sempre la cosa giusta al momento giusto. Il calcio italiano è da sempre nei pensieri di Szoboszlai. La Juventus gli ha fatto la corte, Napoli e Lazio lo hanno contattato, ma il Milan è la squadra alla quale il calciatore è stati più vicino. I rossoneri sono stati sul punto di tesserarlo, a condizioni anche vantaggiose: 25 milioni di euro, più il 20% sulla futura rivendita. A lui avrebbero fatto firmare un contratto da 5 anni a 1,8 milioni di euro a stagione. Le dimissioni di Boban fecero sfumare il tutto. Nel frattempo, l’ungherese ha rinnovato con il Salisburgo fino al 2023, ed ora guadagna 2 milioni all’anno. La clausola è rimasta invariata. Nonostante le ristrettezze ai tempi del Covid è un prezzo più che ragionevole. Per i ventenni di prima fascia ormai si spende molto di più. Ecco perché meritano attenzione i segnali su un possibile ritorno di fiamma. La banda di Pioli funziona a meraviglia, ma a centrocampo servono delle alternative di qualità. La caccia è cominciata. Nulla di più facile che in via Aldo Rossi riaprano la pratica-Szoboszlai. Sarebbe un peccato, comunque, perderlo per strada. Con la vetrina della Champions le grandi di Premier e di Liga hanno gettato il loro ami e (a quel prezzo) potrebbero assicurarselo senza particolari indugi. Ma il Milan una sorta di priorità l’ha ottenuta. La sfrutterà?”.

Seguici anche su Twitter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy