Sportitalia – Il contratto di Mertens durerà due anni con opzione per il terzo

Pochissimi minuti fa è arrivata l’ufficialità del rinnovo di Dries Mertens con il Napoli. Dopo una lunghissima trattativa, l’inserimento dell’Inter, il belga finalmente ha firmato il nuovo contratto con la squadra azzurra. Non sono ancora disponibili i dettagli sull’accordo tra “Ciro” ed il Napoli, ma, il giornalista ed esperto di mercato Alfredo Pedullà, ha parlato proprio di questo e soprattutto della durata del rinnovo.

LE PAROLE DI PEDULLA’ SU MERTENS

Mertens

Queste le parole di Alfredo Pedullà sul rinnovo di Dries Mertens: “Il 18 maggio vi avevamo raccontato in esclusiva che Dries Mertens aveva deciso di rinnovare con il Napoli, a sorpresa perché quasi tutti lo avevano mandato all’Inter. Tre giorni fa avevamo aggiunto che questa sarebbe stata la settimana del nero su bianco, documenti pronti. Bene, in questi minuti l’attaccante belga sta firmando il prolungamento fino al 2022, due anni con opzione. A poche ore dalla finale di Coppa Italia…”.

IL RINNOVO DI MERTENS

Un rinnovo per altri due anni a Napoli con la maglia azzurra. La maglia che lo ha reso un bomber implacabile, nato “per necessità”. L’infortunio di Arek Milik e lo scarso rendimento di Manolo Gabbiadini fecero sì che Sarri provasse il numero 14 come falso nueve. Da quel momento Dries ha segnato senza più fermarsi, arrivando a quota 122. Il miglior marcatore della storia del club, superando Marek Hamsik e conquistando la vetta solitaria della classifica. Il gol da record è arrivato contro l’Inter in semifinale di Coppa Italia, il gol che ha regalato l’accesso alla finale contro la Juventus. La Juventus di Maurizio Sarri, uno scherzo del destino che in tanti attendevano e forse speravano. La resa dei conti in campo: 90 minuti, in caso di pareggio saranno soltanto rigori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy