Spallanzani, Vaia: “Festeggiamenti da evitare, ma non si dica che succede solo a Napoli”

Francesco Vaia, direttore sanitario dello Spallanzani, è intervenuto oggi ai microfoni di Radio Punto Nuovo. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“Il rinnovo di Mertens è stato un segnale positivo. La vittoria con la Juve, al di là della Coppa Italia, ha un altro significato: sempre una grande soddisfazione. Sarri è passato dall’amore dei napoletani alla diffidenza degli Juventini. Festeggiamenti? Dobbiamo evitare assembramenti, la gioia può essere contenuta. Tuttavia non sono stati solo a Napoli”.

Spallanzani, Vaia: “Festeggiamenti? Non si dica che succede solo a Napoli”

Napoli, il patto Champions
ROME, ITALY – JUNE 17: SSC Napoli‘s players celebrating the winning of the Coppa Italia before the Coppa Italia Final match between Juventus and SSC Napoli at Olimpico Stadium on June 17, 2020 in Rome, Italy. (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

Il direttore sanitario dell’ospedale Spallanzani di Roma si è poi soffermato sul momento che vive questa epidemia da coronavirus: “Siamo sicuramente in fase calante della pandemia, ma bisogna stare ancora attenti. Non bisogna né essere catastrofisti, né troppo ottimisti. Dobbiamo evitare di spararla grossa per guadagnare la prima pagina dei giornali. Sulla salute e sullo sport non si devono combattere battaglie politiche. Vaccini? È una buona azione vaccinare persone a rischio, quindi persone anziane, chi ha patologie particolari oppure operatori sanitari e forze dell’ordine”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy