Spadafora: “Juve-Napoli, prendo atto della sentenza. CR7 ha violato il protocollo”

Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Uno e riportate dall’ANSA, dopo la notizia di ieri della vittoria della Juve a tavolino sul Napoli

Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Uno e riportate dall’ANSA, dopo la notizia di ieri della vittoria della Juve a tavolino sul Napoli.

CLICCA QUI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SUL NAPOLI

Le sue parole

Spadafora
Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport

“La sentenza di Juve-Napoli? Ne prendo atto. Vediamo adesso cosa succede con il ricorso del Napoli. Se Cristiano Ronaldo ha violato il protocollo? Sì, penso proprio di sì. Se è andato e tornato dal Portogallo senza autorizzazione delle autorità competenti lo ha violato. Stadi chiusi? Al momento sì, almeno fino a metà novembre. Le Regioni hanno proposto di aprire al 25% della capienza, ma ovviamente non dipende più da noi ma dalla curva dei contagi. Vedremo come staranno le cose per metà novembre”. Dunque non si è voluto sbilanciare il Ministro dopo quanto successo, non facendo capire da che parte sta. Dalle sue dichiarazioni nei giorni scorsi, aveva fatto trapelare che doveva essere rispettato il protocollo e quindi essere in linea con quanto deciso da FIGC e Lega. Quest’oggi si è trincerato dietro ad uno dei più classici no-comment. Il Ministro, ricordiamo, dichiarò di essere tifoso del Napoli dopo la finale di Coppa Italia dello scorso 17 giugno. D’altra parte, però, i rapporti con De Laurentiis non sono dei migliori.

CLICCA QUI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SUL NAPOLI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy