Stop prolungato al calcetto. Spadafora: “Certe misure non possono venire meno”

Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Fanpage.it in merito alla possibilità di riprendere alcuni sport di contatto. L’immaginazione va al calcetto tanto amato dagli italiani. Di seguito le parole del Ministro.

Spadafora: “Niente calcetto con gli amici, è certo”

 

Spadafora, le parole sulla ripresa
Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport, ha detto la sua in merito agli sporti di contatto amatoriali. Si pensa di continuare lo stop ad attività come il calcetto. Il motivo è in merito al distanziamento sociale. Le parole

 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

 

Non ci riprenderanno neanche dal 25 giugno gli sport di contatto amatoriale. Non ci sono dubbi in merito, non si può venire meno alle due regole che valgono per tutti i cittadini: il distanziamento sociale e la mascherina. Gli sport di contatto non consentono di rispettare queste due regole. Oggi per andare al supermercato o per qualsiasi tipo di viaggio serve il distanziamento e la mascherina: chiediamo agli italiani di stare attenti. Non possiamo consentire che – soltanto per le attività sportive – queste misure vengano meno. Di conseguenza non sappiamo ancora quando dare il via libera a determinati sport di contatto: per ora si continua su questa strada.

 

CLICCA QUI PER SAPERE TUTTO SUL NAPOLI

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy