CdS – Emergenza Covid, Serie A: il piano B per non fermare il calcio

La seconda ondata della Pandemia sta mettendo a dura prova il mondo del pallone, e la Serie A deve ricorrere ai ripari, programmando eventuali soluzioni alternative per evitare la morte del calcio. L’edizione odierna de Il Corriere dello Sport ha evidenziato una delle idee che sono al vaglio di FIGC e Lega.

Serie A, il piano B: playoff scudetto a 12 squadre

alvino
dove vedere napoli az

L’edizione odierna de Il Corriere dello Sport si è soffermata su una delle idee di FIGC e Lega calcio per concludere il campionato, nel caso la situazione del Covid-19 precipitasse:

“Il famoso piano B permetterebbe di concludere il campionato anche in soli 2 mesi, a patto che si giochi almeno tutto il girone di andata. In questo modo, tutte le squadre potrebbero avere lo stesso numero di partite e potrebbero affrontare ogni avversario una volta, così da evitare l’algoritmo che tanto aveva fatto discutere nel corso della prima ondata. A quel punto le prime 12 squadre classificate verrebbero divise in due gruppi da 6 per giocarsi lo scudetto. Partite di andata e ritorno, come per la fase a gironi di Champions League, con le prime due che si qualificherebbero alle semifinali scudetto, da giocarsi (come la finale) in gara secca. Le restanti 8 (sempre in girone unico) infine lotterebbero per la salvezza”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy