Sconcerti sulla Serie A: “Crescono Juve e Inter, Napoli incapace di vincere contro avversari importanti”

Il Napoli perde all’Olimpico contro la Lazio e conferma il suo andamento altalenante. La Roma viene surclassata dall’Atalanta, mentre Inter, Juventus e Milan vincono un’altra partita e si stabilizzano nelle prime tre posizioni. La Serie A, anche questa giornata, lascia parecchi spunti di riflessione. Mario Sconcerti, nel suo consueto editoriale per Il Corriere della Sera, prova a fare il punto della situazione sul campionato italiano.

Sconcerti: “Napoli e Roma si disperdono”

Foto by Getty

Ecco quanto scritto da Mario Sconcerti sull’edizione odierna de Il Corriere della Sera:

“Oggi bisogna rendere merito al Milan, che sta dimostrando di essere una grande squadra. Ci si può anche fermare qui e salire sul carro del vincitore. Tuttavia ci sono alcune valutazioni da fare. La prima è che il Sassuolo non è più quello di inizio campionato: senza Caputo prende goal e ha segnato solo 5 volte su azione in 7 partite, racimolando 9 punti dei 21 disponibili. Intanto, Juventus ed Inter stanno crescendo. Inutile chiedersi perché i nerazzurri non sono brillanti. Vincerebbero anche solo spazzando la palla in avanti. Idem la Juventus. Ai bianconeri sta comunque succedendo qualcosa: Pirlo ha portato una sorta di equilibrio sociale. Roma e Napoli, nel frattempo, si disperdono, incapaci di battere avversari importanti”.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy