Savoldi: “Insigne sarà l’uomo chiave contro l’Atalanta, su Zapata dico una cosa”

Beppe Savoldi, nato in provincia di Bergamo ed ex attaccante del Napoli, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni de Il Mattino. Di seguito le sue parole sulla sfida che gli azzurri dovranno affrontare contro l’Atalanta di Gasperini.

Le parole di Savoldi

Zapata Savoldi

Gomez contro Insigne, che sfida sarà? «Sono i due giocatori più importanti di Atalanta e Napoli per le loro caratteristiche, due brevilinei, rapidi, svelti che ti possono cambiare la partita. Il Papu si sposta molto sul campo per cercare sempre la posizione giusta per mettere in difficoltà la squadra avversaria, Insigne gioca nel suo ruolo preferito a sinistra dove riesce a inventarti sempre qualcosa: sono loro gli uomini chiave per una zampata sotto porta o l’ultimo passaggio».

Zapata-Mertens è l’altro gran duello? «Sono due attaccanti molto forti. Mertens ha dimostrato in questi anni le sue qualità, a Napoli sta bene, si diverte, ha allungato il contratto e vuol chiudere la carriera e poi è una gran bella persona, a me sta molto simpatico. Zapata anche negli anni in cui era a Napoli pur non giocando molto mi aveva colpito e adesso in un determinato contesto di squadra sta brillando non solo per i gol ma per come fa salire la squadra e difende palla».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy