Juventus, Sarri sbotta in conferenza: “Un errore giocare alle 17”

In vista delle prossime sfide di campionato, la Lega Serie A sta valutando una novità sugli orari. Al vaglio c’è, infatti, la possibilità di anticipare tutte le gare di almeno 30 minuti. Una notizia che potrebbe non trovare particolare favore soprattutto da parte del tecnico della Juventus, Maurizio Sarri. Questi, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Torino, ha criticato duramente la scelta di giocare alle 17.15. Di seguito le dichiarazione riportate dal portale online della Gazzetta dello Sport.

Juventus, la polemica targata Sarri

Juventus, Sarri

“La nostra mente deve sempre essere rivolta al miglioramento, abbiamo una squadra capace di giocare un buon calcio e poi i singoli che ce la possono far vincere, dobbiamo sfruttare entrambe le cose. Il derby è sempre una partita particolare, che esula da ogni tipo di discorso logico. Dobbiamo affrontare una squadra stramotivata, perché questa sfida è sempre più importante per il Torino che per la Juve, e stare attenti a una squadra che può contare su queste motivazioni. Bisogna prepararla bene mentalmente, per pareggiare le motivazioni. Per quanto riguarda il caldo, come parte del movimento calcio dico che è un errore giocare alle 17, ma come allenatore della Juventus mi adeguo”.

CLICCA QUI PER I POSSIBILI NUOVI ORARI DELLA SERIE A

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy