Sarri, l’amico: “Perchè non un ritorno al Napoli. A breve la risoluzione con la Juve”

Al termine della scorsa stagione, in casa Juventus è arrivato prima l’esonero di Maurizio Sarri e poi l’arrivo di Andrea Pirlo. L’attuale momento dell’ex tecnico anche del Napoli è stato analizzato da un suo storico amico. Si tratta di Aurelio Virgili intervenuto ai microfoni del quotidiano Tuttosport:

“Maurizio sa che l’esonero fa parte del gioco, non l’ho mai sentito amareggiato. È uno degli allenatori più preparati, ma anche un uomo di cultura e valori morali. È sereno”.

CLICCA QUI PER LE ULTIME SUL CASO JUVENTUS

Sarri, le parole dell’amico sul futuro

sarri juve
Maurizio Sarri, Juventus (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Nuova avventura? Penso e spero prima di Natale. Con la Juventus, nonostante quello che si dica, non ha litigato. E lo dimostra il fatto che stia parlando con il club per risolvere il contratto. Stanno cercando un accordo che soddisfi tutti e che consenta a Maurizio di sentirsi libero di allenare e alla Juventus di risparmiare. Io come tutti i tifosi della Fiorentina, pur avendo il massimo rispetto per Beppe Iachini, ho un sogno: Maurizio a Firenze. Vederlo vincere con la Fiorentina sarebbe il massimo. A Napoli? Perché no? Maurizio è un professionista e la separazione con De Laurentiis non ha cancellato il rispetto reciproco”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy