Juve, Sarri: “Lione partita difficile, siamo contenti per lo scudetto. Ultima con i bianconeri? I dirigenti non sono dilettanti”

La Juventus di Sarri, domani sera alle 21 allo Stadium, affronterà il Lione per il ritorno dell’ottavo di Champions League. Di seguito alcune dichiarazioni del mister in conferenza stampa alla vigilia della partita.

Le parole di Sarri alla vigilia

Juventus, Sarri

Cosa ci vuole per passare il turno?

“Una grande prestazione. Il Lione si è evoluto a livello difensivo, ha grande solidità da quando si è messo a tre dietro. E’ una partita difficile, da affrontare con calma e lucidità”.

Higuain e Pjanic?

“Higuain mi sembra in crescita. Pjanic era un po’ stanco mentalmente e fisicamente a un certo punto, negli ultimi tempi l’ho visto in crescita”.

Ha parlato con Ronaldo?

“Si sta allenando in maniera giusta, ieri gli ho visto fare in allenamento un goal di una bellezza unica. Mi pare si stia approcciando nel modo giusto”.

Dybala ce la fa a recuperare?

“Non lo sappiamo perché è ancora in mano allo staff medico. Vediamo l’evoluzione tra oggi e domani, ne parleremo con lui e i dottori”.

Ha pensato che sarà la sua ultima partita alla Juve?

“Sta dando dei dilettanti ai nostri dirigenti. Credo che la scelta sia stata fatta, al di là del risultato della partita di domani. Con la sua domanda sembra che possano farsi trascinare dall’onda emotiva come tifosi”.

Favorito il Lione per il vantaggio dell’andata?

“Il risultato dell’andata mette la partita nelle migliori condizioni per le loro caratteristiche. E’ una partita difficile ma è possibile metterla dalla nostra parte”.

Stupito da questo pessimismo intorno alla Juve malgrado la conquista dello scudetto?

“Sono agnostico, non lo so. Non leggo e non guardo nulla, mi riguarda poco. Noi siamo contenti per aver vinto il campionato più difficile della storia della Serie A per tutto quello che è successo in questa stagione. A volte tutto questo viene attutito dall’abitudine a vincere, a mio avviso non dovrebbe essere così”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy