Juve, Sarri: “Situazione peggiore del pre campionato, ho fatto una ca***ta con i cambi. Napoli o Inter? Vi dico una cosa”

Maurizio Sarri, allenatore della Juve, ha rilasciato un’intervista ai microfoni della Rai al termine del match vinto contro il Milan. La sua squadra, infatti, con il pareggio contro i rossoneri ha conquistato il pass per la finale di Coppa Italia. Queste le sue parole.

Le parole di Sarri

Sarri

“Dopo tre mesi tornare in panchina è una bella sensazione, ma manca il sostegno del pubblico. Sono rimasto soddisfatto di quanto fatto dai miei ragazzi nei primi 30 minuti. Poi siamo andati calando nei ritmi e nell’intensità mentali ma in questo momento le partite sono piene di rischi”.

Cosa è successo nella ripresa?

“Qualcosa si è rotto mesi fa. Stiamo parlando di giocatori che sono stati 70 giorni sul divano. È stata come una partita di fine luglio, ma peggio del precampionato. Ci vorrà pazienza ma la premessa della prima mezzora è importante”.

Ronaldo?

“Ha accettato di sacrificarsi da centrale e questa per noi è una grandissima notizia. Ha giocato bene nella prima parte, poi ha sofferto come la squadra”.

La tripla sostituzione?

“Lì ho fatto una ca***ta. Con queste cinque sostituzioni mi sono fatto prendere dall’entusiasmo”.

Chi vorresti in finale? Napoli o Inter?

“L’importante è che ci siamo andati noi. Il Napoli si trova nella nostra situazione perché all’andata ha giocato in uno stadio davanti a 50 mila spettatori. Al ritorno lo stadio è vuoto”.

Vedrà la partita o porterà fuori il cane?

“Vedremo Ciro, quello peloso, che serata che ha”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy