Sampdoria Napoli, ecco come gli uomini di Gattuso hanno risposto ai cori razzisti: il dettaglio

In occasione di Sampdoria Napoli, la squadra azzurra ha risposto ai cori razzisti: le immagini

Impossibile non udire i cori che si sono levati da parte dei tifosi della Sampdoria in occasione della sfida al Napoli. “Lavali col fuoco, oh Vesuvio lavali col fuoco” e “Noi non siamo napoletani” sono stati i più intonati. I cori hanno subito levato numerose critiche da parte del popolo del web, degli addetti ai lavori e dallo stesso tecnico dei blucerchiati, Claudio Ranieri, intervenuto in conferenza stampa post match.

La reazione

La reazione del Napoli e dei suoi calciatori non si è fatta attendere. Come mostra un video pubblicato dal giornalista Carlo Alvino, i partenopei hanno deciso di rispondere recandosi sotto la curva dei propri tifosi per dedicare loro un applauso. Di seguito il tweet del giornalista:

“Sampdoria Napoli Loro inneggiavano all’eruzione del Vesuvio i ragazzi di Gattuso festeggiavano sotto al settore ospiti. C’è sempre una giustizia divina. Forza Napoli Sempre e nun c’accire nisciuno!”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. infodeg_5257949 - 5 mesi fa

    Voi non siete napoletani. Cazzi vostri. Noi lo siamo e ne andiamo orgogliosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy