Salvini attacca De Luca: “Pensasse a riaprire gli ospedali e fare i tamponi”

Intervenuto ai microfoni del Corriere della Sera, Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, ha annunciato le possibili nuove misure. Tra queste compare quella drastica circa la chiusura degli ingressi dal Nord Italia. “Sennò vorrà dire che dovremo limitare il numero di treni che arrivano dal Nord”. Questa la frase che ha scatenato una vera e propria polemica. Ma soprattutto la frase che ha scatenato l’ira di Matteo Salvini. Il leader della Lega Nord ha parlato ai microfoni de L’Arena, programma in onda sulle frequenze di La7.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE PAROLE DI DE LUCA

Salvini risponde a De Luca

Salvini risponde a De Luca

“Chiudere i confini delle regioni? Vorrei che De Luca mettesse la stessa passione nel riaprire i propri ospedali chiusi in Campania e nel fare tamponi. La Regione Campania era l’ultima in Italia per il numero di tamponi effettuati rispetto alla popolazione. Tutto questo perchè secondo De Luca non serviva farli. Se si riaprono gli ospedali chiusi in passato e si fa qualche tampone in più si fanno contenti molti napoletani. In tutta Italia è possibile consegnare pasti a domicilio, cosa che, invece, De Luca non permette. Spero capisca preso che non si corre alcun rischio se qualcuno porta la pizza con la mascherina a casa di qualcuno che non può uscire”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU INSTAGRAM

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy