Auletta: “Saltato incontro Lega e AIC per stipendi. Si va verso scelta autonoma dei club”

Sembra diventare sempre più controversa la vicenda legata al taglio degli stipendi dei calciatori di serie A. Il primo club a prendere questa drastica decisione è stata la Juventus seguita, da poche ore, dall’Inter. Ma non tutti i club hanno preso l’iniziativa di loro spontanea volontà. Oggi ci sarebbe dovuto essere un incontro tra la Lega di Serie A e l’AIC, incontro che sarebbe slittato.

Juventus

Auletta: “Si va verso la scelta autonoma dei club”

Secondo il giornalista Antonello Auletta, che tramite il suo profilo Facebook ha rilasciato alcune dichiarazioni, l’accordo tra la Lega e l’AIC non sarebbe stato ancora raggiunto: “L’incontro tra la lega di Seria A e l’Assocalciatori per discutere sul taglio degli stipendi è slittato anche oggi. Tutti speravano in un accordo collegiale, ma l’impressione è che i club debbano risolvere la questione in maniera autonoma. Molti presidenti hanno anche chiesto lumi alla Fifa, che però ha ribadito di non avere potere in merito. Dopo la Juve, sembra che anche l’Inter abbia trovato un accordo con i propri tesserati. Ci arriverà pure il Napoli, anche se gli azzurri avranno bisogno di più tempo. Infatti gli stipendi dei giocatori del Napoli sono regolati da contratti depositati in Lega e da scritture private”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy