Salernitana, il ds Fabiani: “Caso Reggiana, il protocollo è stato accettato da tutti”

Il direttore sportivo della Salernitana, Angelo Fabiani, ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi a Radio Punto Nuovo su alcuni temi attuali

Il direttore sportivo della Salernitana, Angelo Fabiani, ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi a Radio Punto Nuovo su alcuni temi attuali, dopo il caos successo seguente alla rinuncia della Reggiana.

CLICCA QUI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SUL NAPOLI

Salernitana, le parole del ds Fabiani

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images for Lega Serie B)

“Ho letto e sentito tante cose in questi giorni. Non siamo soltanto noi la parte interessata. E’ giusto che ognuno di noi sia ossequioso delle norme e dei protocolli vigenti, per il bene di tutti. Se la Salernitana era disponibile ad un rinvio? Sono trent’anni in questo mondo, qualsiasi cosa direi, sarebbe oggetto di strumentalizzazione. C’è una Lega deputata a valutare determinate situazioni, noi dobbiamo attenerci al protocollo. Poi possiamo dirci dispiaciuti, ma non possiamo fare altro. Siamo nel corso di una pandemia e quando si affronta un’emergenza, si sa a cosa si va incontro. Non sarei uno sportivo se dicessi di non essere contento di giocare la partita tra Salernitana e Reggiana, ma ripeto: ci troviamo in pieno stato d’emergenza e tutti abbiamo accettato delle norme ante-litteram e così dobbiamo procedere. Adesso, la palla passa a dei professionisti del diritto sportivo e aspetteremo come comportarci in merito. Io mi limito a fare il direttore”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU INSTAGRAM

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy