Marca – Ronaldo e la donazione del cuore alla sanità portoghese: il calciatore ha messo a disposizione i suoi alberghi

AGGIORNAMENTO ORE 18.00 – L’entourage di Cristiano Ronaldo smentisce l’iniziativa contro il coronavirus: “Tutto falso!”

11.15 – Dopo la notizia della positività al Coronavirus di Daniele Rugani, la Juventus ha scelto la quarantena volontaria. Tra questi c’è anche l’attaccante dei bianconeri, Cristiano Ronaldo che al momento di trova a Madeira in compagnia della sua famiglia. Il calciatore ha, però, fatto sentire la sua presenza e la sua vicinanza agli ammalati ed a coloro che stanno andando incontro ad alcune difficoltà. Prima la donazione poi la scelta di mettere alcune strutture a disposizione dell’assetto sanitario.

Il gesto

Ronaldo

Il portale online del quotidiano Marca ha reso una rivelazione importante proprio sulle ultime decisioni del calciatore. Il quotidiano ha sottolineato che Cristiano Ronaldo è in possesso di numerosi alberghi in Portogallo. Questi sono stati messi a disposizione di tutte le unità mediche disponibili nello stato in modo del tutto gratuito. Inoltre lo staff sanitario e gli eventuali macchinari saranno tutti pagati dallo stesso calciatore. Nei giorni scorsi l’attaccante ha rilasciato una breve dichiarazione.

“Dobbiamo ascoltare le autorità, proteggere la nostra vita è al di sopra di ogni interesse”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy