Milik-Roma, colloquio tra gli agenti e il Napoli: le ultime

Milik alla Roma, un affare che continua a tardare. C’è l’accordo tra Roma e Napoli, c’è l’accordo tra Roma e Milik, manca l’accordo tra Milik e il Napoli. L’attaccante polacco alla fine sarà un nuovo calciatore giallorosso: un contratto da cinque anni a 5 milioni di euro netti è impossibile da rinunciare, soprattutto se l’alternativa è stare un anno in tribuna a Napoli a 1,8 milioni di ingaggio. Il nodo che frena l’affare restano le mensilità che il club di De Laurentiis dovrebbe pagare al calciatore.

Milik-Roma, colloquio tra gli agenti e il Napoli: le ultime Rai

Napoli Roma
ROME, ITALY – NOVEMBER 02: Arkadiusz Milik of Napoli during the Serie A match between AS Roma and SSC Napoli at Stadio Olimpico on November 2, 2019 in Rome, Italy. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Oggi c’è stato un colloquio telefonico tra l’entourage del numero 99, gli intermediari e la dirigenza del Napoli. La questione multe potrebbe tenere banco per quattro anni, ma dopo quasi un anno De Laurentiis non ha mostrato l’intenzione di avviare una causa civile e difficilmente lo farà in futuro. Questo quanto riferito da Ciro Venerato ai microfoni di Radio Kiss Kiss, che poi aggiunge: “Stamattina il Napoli ha mollato sulla parte economica riguardante le pendenze arretrate e parte delle commissioni che l’agente Pantak ancora deve avere dai tempi del trasferimento dall’Ajax. De Laurentiis sta operando da remoto in quarantena”.

Ultimi pagamenti e diritti d’immagine

Non appena ci sarà l’addio di Milik in direzione Roma, saranno sbloccati i pagamenti (suddivisa su luglio e agosto) dovuti per il mese di giugno. Le cifre, invece, che riguardano la pubblicità che Milik ha fatto al suo ristorante sono davvero basse: l’ingaggio offerto dai giallorossi non gli darà pensieri, tra l’altro nella Capitale avrà il pieno controllo dei propri diritti d’immagine.

L’operazione si potrebbe chiudere nel fine settimana o al massimo lunedì. Il passaggio di Dzeko alla Juventus resta bloccato: la Roma lo ha convocato per l’esordio in campionato, nessun via libera finché non arriva Arek.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy