Il Messaggero – Serie A, Juventus e Inter schierate contro la ripresa del campionato

Ripresa Serie A | La riunione decisiva della Lega avverrà tra domani e dopodomani, si deciderà il futuro della stagione del calcio italiano. L’edizione odierna de Il Messaggero fa il punto sulle posizioni dei 20 club di Serie A e rivela: Juventus e Inter sono contrarie al ritorno in campo, ma “abbracciano il partito del no nell’ombra”. Mentre la Lazio di Claudio Lotito spinge per riprendere, tanti club sono ancora in dubbio. Pronta una lista di richieste e condizioni da soddisfare. Serie A, ma non solo: in gioco c’è il campionato anche di Serie B, Serie C e Lega Nazionale Dilettanti.

Il Messaggero – Juventus e Inter non vogliono la ripresa Serie A

Inter futuro Lautaro
(Photo by Getty Images)

“Cairo e Cellino guidano il partito del no che nell’oscurità abbraccia anche Juve e Inter. Lotito, invece, da sempre è il fautore della ripresa. Poi ci sono le lotte dei dimenticati della serie B, della C e della LND. Infine c’è il presidente della Figc, Gravina che gioca al rischiatutto della ripartenza. Ieri tra i ribelli si cominciava a far strada l’idea di stilare una serie di richieste fondamentali per la ripartenza. Promotori l’Udinese e il Bologna. Una decina i club che vorrebbero mettere nero su bianco determinati paletti senza i quali di ripartire non se ne parla. Dal calendario di questa a quello della prossima stagione. La data certa del 31 luglio come fine del campionato. Poi, dove giocare? Al centro sud per tutti sembra una soluzione impraticabile. Ancora la questione “eventuali positivi”. E ci si chiede se un provvedimento federale possa produrre effetti modificativi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy