Repubblica – Ipocrita gettare la croce su De Laurentiis: la ricostruzione dei fatti

Caso De Laurentiis | Franco Vanni, giornalista de La Repubblica, è intervenuto oggi ai microfoni di Radio Punto Nuovo fornendo una ricostruzione degli avvenimenti della giornata di ieri:

“De Laurentiis era a Capri, sapeva di dover andare all’assemblea di Lega a Milano, con diversi spostamenti. Arrivato all’assemblea, il fastidio da lui accusato, diventa un vero disagio e quando gli hanno chiesto cosa avesse, ha risposto che erano le ostriche. Finita l’assemblea, dopo qualche chiacchiera, qualcuno con le mascherine, altri no, alle 20:00 arriva la notizia della positività di DeLa e si scatena il panico. Gettare la croce addosso a De Laurentiis è un po’ ipocrita, fosse successo a maggio, potevo capire, ma chiunque ha trasgredito”.

Repubblica – Ipocrita gettare la croce su De Laurentiis

Gattuso Capri rinnovo
NAPLES, ITALY – JUNE 12: Aurelio De Laurentiis and Gennaro Gattuso during a Napoli training session on June 12, 2020 in Naples, Italy. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

DeLa, come si può vedere nel video, ieri ha lasciato la sede in cui è andato in scena l’incontro della Lega Calcio a Milano senza la mascherina, rilasciando qualche dichiarazione ai cronisti presenti al momento dell’uscita. Il numero uno del Benevento Vigorito è tornato in campania con l’aereo del presidente del club partenopeo e per questo motivo si è posto in isolamento fiduciario in attesa di riscontro dal tampone. In Lega, tuttavia, la mascherina non era necessaria perché si rispettava il distanziamento sociale previsto.

Le amichevoli del Napoli (domani contro il Pescara e successivamente con lo Sporting Lisbona in Portogallo) non sono a rischio. La squadra, infatti, non vede DeLa da venerdì.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy