Reja: “Vorrei il calcio ripartisse, ma priorità alla salute. Rrahmani? Complimenti al Napoli”

Il commissario tecnico dell’Albania, Edy Reja, ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni sull’acquisto invernale del Napoli: Amir Rrahmani.

Albania, Reja: “Volevo Rrahmani nella mia Nazionale”

GENOA, ITALY – MAY 15: Atalanta BC head coach Edoardo Reja looks on during the Serie A match between Genoa CFC and Atalanta BC at Stadio Luigi Ferraris on May 15, 2016 in Genoa, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Edy Reja, commissario tecnico dell’Albania, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli durante la trasmissione di Radio Goal:

Qui il calcio albanese è completamente fermo. Soltanto in Germania e in Austria lavorano in gruppetti di quattro o cinque. Ma ovviamente loro hanno avuto meno casi rispetto all’Italia

Sul riprendere

Mi farebbe estremamente piacere ripartire. Ma il tutto con le dovute cautele perché la salute ha assolutamente la priorità. Penso che verso giugno si potrà iniziare se la pandemia dovesse subire un calo. Al momento i contagi stanno diminuendo seppur i morti sono ancora troppi 

Su Rrahmani

Lui è kosovaro ma mi sarebbe piaciuto averlo perché fu convocato quando c’era De Biasi. Il Kosovo gli ha chiesto se voleva far parte della nazionale kosovara e lui ha detto di sì. È un peccato davvero, lo avrei voluto con la Nazionale albanese. Bene per il Napoli perché è un bel cavallo. Ultimamente mi inviarono un filmato molto bello di una vittoria che feci con il Napoli contro l’Inter per 1-0, gol di Zalayeta, momenti bellissimi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy