Reguilon nel mirino del Napoli: ipotesi prestito, la strategia di Giuntoli

Napoli, occhi su Reguilon. La prima scelta per il ruolo di terzino sinistro era Kostas Tsimikas, già seguito in passato ma adesso vicino al Liverpool. L’alternativa è proprio l’esterno di proprietà del Real Madrid, in prestito fino al termine della stagione con il Siviglia. L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport spiega la strategia di Giuntoli per portare il calciatore in azzurro.

Reguilon seguito dal Napoli: ipotesi prestito

DUISBURG, GERMANY – AUGUST 06: Sergio Reguilon scores his sides first goal during the UEFA Europa League round of 16 single-leg match between Sevilla FC and AS Roma at MSV Arena on August 06, 2020 in Duisburg, Germany. (Photo by Wolfgang Rattay/Pool via Getty Images)

Reguilon (23 anni) quest’anno si è messo in mostra a Siviglia, ancora in gioco in Europa League. Il Real Madrid lo ha lasciato partire in prestito ed è questa la strategia che proverà ad adottare anche il Ds azzurro Cristiano Giuntoli. Il quotidiano poi aggiunge: “Si tratta di un esterno mancino molto versatile, che in alcuni momenti della gara può anche trasformarsi in ala pura. Quelle caratteristiche che, in genere, Rino Gattuso cerca negli esterni”.

La carriera

Entra a far parte delle giovanili del Real Madrid nel 2005. Nel 2015 viene ceduto in prestito annuale al CD Logroñés per accumulare esperienza fra i professionisti. Debutta il 23 agosto successivo durante il match di Segunda División B vinto 3-0 contro il Compostela. Dato lo scarso utilizzo a gennaio rientra alla base giocando con il Real M. Castilla fino al termine della stagione. Il 26 agosto 2016 viene ceduto in prestito nuovamente al CD Logroñés. Disputa una stagione da protagonista giocando prevalentemente da ala sinistra collezionando 8 reti in 30 presenze, incluso un poker all’Athletic Bilbao B. Rientrato al Castilla alla fine del prestito, diventa la prima scelta sulla fascia mancina per la squadra allenata da Santiago Solari. Al termine della stagione, dopo aver collezionato 30 presenze segnando 2 reti, rinnova il proprio contratto con i blancos.

La stagione successiva, dopo aver disputato il precampionato con il Real Madrid, viene definitivamente promosso in prima squadra da Julen Lopetegui, diventando la prima alternativa al titolare Marcelo. Debutta con i blancos il 2 ottobre 2018 disputando l’incontro di UEFA Champions League perso 1-0 contro il CSKA Mosca. Il 3 novembre successivo fa il suo esordio anche nella Liga, giocando da titolare il match vinto 2-0 contro il Real Valladolid. Il 5 luglio 2019 viene acquistato in prestito annuale dal Siviglia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy