Real Sociedad, l’ex Garcia: “Sfida equilibrata, ci saranno tanti gol. Silva decisivo”

Loren Juarros Garcia, ex direttore sportivo della Real Sociedad, squadra che affronterà il Napoli questo giovedì, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Lo spagnolo ha proprio parlato della sfida con gli azzurri allo Stadio di Anoeta, a San Sebastian, per la seconda giornata di Europa League. Baschi che arrivano con 3 punti in tasca dopo la vittoria all’ultimo secondo nella prima partita, mentre il Napoli giocherà questa partita molto importante con 0 punti raccolti. La sconfitta in casa con l’AZ Alkmaar per 0-1 potrebbe risultare decisiva alla fine.

LE PAROLE DI LOREN GARCIA

(Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images)

Queste le parole dell’ex Ds della Real Sociedad Loren Garcia: “Sarà sicuramente una partita intensa quella di giovedì. Sia Napoli sia la Real Sociedad sono squadra dallo spirito di gioco allegro, hanno piacere a fare possesso, caratteristica del calcio iberico. Segnano entrambe molti gol, mi ha sorpreso molto questo ko interno del Napoli contro l’AZ.

Ci sono tanti giocatori ottimi nella Real Sociedad, ma ce ne sono tre che sono e saranno decisivi: Silva, Medina e poi Oyarzabal, quello più pericoloso in assoluto. L’allenatore? Lo conosco bene, l’ho portato in prima squadra dopo tutta la trafila del settore giovanile, è un allenatore moderno a cui piace far prendere iniziativa, a questo abbina anche un’importante intensità.

Oyarzabal? Sapevamo dell’interesse del Napoli per il giocatore attraverso degli intermediari. Gattuso? Con Sarri e Benitez il Napoli ha avuto un gioco offensivo importante, che è riuscito a mantenere grazie a giocatori come Mertens, Insigne e lo stesso Fabiàn”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy