Barcellona, Rakitic: “Lautaro ottimo giocatore, sono contro i ritiri di squadra. Rinnovo? Mi sarei aspettato una chiamata”

Ivan Rakitic, centrocampista del Barcellona, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Radio Cope. Il calciatore croato ha mandato un messaggio a Lautaro Martinez. L’affare in uscita permetterebbe all’Inter di puntare forte su Cavani e di prenderlo a parametro zero dal PSG.

“Io, come il Barcellona, voglio sempre i più forti per la mia squadra. E lui è uno di quei giocatori, lo abbiamo visto di persona quando abbiamo affrontato l’Inter”.

RAKITIC SUL RINNOVO

Rakitic

“Mi sarei aspettato che in questi mesi di quarantena per il Coronavirus Bartomeu mi facesse una chiamata. Nei giorni del lockdown ho parlato con Abidal del possibile ritorno, ma magari c’era altro. Non ho pensieri negativi, quando firmo un contratto il mio pensiero è portarlo a termine. Ma ora non penso a quel che succederà domani, sono concentrato sulle poche partite di Liga che rimangono da giocare, e poi si vedrà”.

Il centrocampista del Barcellona, inoltre, ha detto la sua sui ritiri. Nelle settimane scorse si era detto pronto a correre il rischio di un contagio da Coronavirus pur di tornare in campo ed ora ha ribadito che, secondo la sua idea, la quarantena prolungata per prevenire i rischi non porterebbe frutti. Non servono a nulla – ha concluso Rakitic – non ci aiutano in alcun modo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy