Udinese, Pierpaolo Marino difende ADL: “Mai avuto dubbi sulla sua lealtà, Napoli da scudetto”

La vicenda di Juventus-Napoli ha creato una forte spaccatura in Serie A. Da un lato c’è chi ha giurato fedeltà incondizionata al protocollo, dall’altro c’è chi invoca una nuova regolamentazione. Poi, c’è chi come Pier Paolo Marino, direttore sportivo dell’Udinese, non entra nel merito della questione, ma esprime la massima stima e solidarietà al presidente De Laurentiis.

Marino: “A Napoli io e Aurelio abbiamo combattuto l’illegalità con tutte le nostre forze”

Pierpaolo Marino
Pierpaolo Marino è contrario alla ripartenza (Getty Images)

Pier Paolo Marino, direttore sportivo dell’Udinese, ai microfoni di Radio Crc, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni circa la questione di Juventus-Napoli:

“Non entro nel merito del verdetto rilasciato dalla Corte d’Appello, tuttavia posso affermare di non aver mai avuto dubbi sulla lealtà e sui principi di Aurelio De Laurentiis e del dottor Canonico. Il Presidente azzurro è sempre stato molto accorto al rispetto delle regole. Nei cinque anni trascorsi insieme a Napoli abbiamo combattuto insieme l’illegalità con tutte le nostre forze. Lo stesso vale per Canonico. Fui io stesso ad ingaggiarlo come medico della Primavera. È difficile commentare quanto accaduto, come è complicato osservare il protocollo anti-Covid. In ogni caso, secondo me, il Napoli nonostante la penalizzazione può ambire a vincere lo scudetto”.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy