Arsenal, Pépé: “Il mio obiettivo è giocare. Stare in panchina è frustrante”

Nicolas Pépé, attuale attaccante dell’Arsenal, in passato è stato molto vicino all’indossare la maglia del Napoli. Gli agenti del calciatore hanno anche incontrato la dirigenza partenopea in occasione del ritiro estivo degli azzurri presso Dimaro. Un incontro che non si è concluso con una stretta di mano e che ha portato il calciatore al trasferimento presso il club di Premier League.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE PAROLE DI ELMAS

Arsenal, le parole di Pépé

Pépé Arsenal
(Photo by Chris Hofer/Getty Images)

Un percorso non semplice che lo stesso calciatore ha voluto raccontare. Di seguito alcune dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Canal Plus:

“Il mio obiettivo è quello giocare di più. Per avere un pò più di tempo di gioco. Un giocatore che gioca è sempre felice. Se dipendesse da me, vorrei giocare un pò di più per ritrovare un sorriso. Arteta (l’allenatore ndr) vuole che io resti concentrato al 100% durante tutti i 90 minuti della partita. Dopo, vedo durante l’allenamento se sarò un sostituto il fine settimana successivo. Ma l’allenatore mi parla sempre, ha anche degli assistenti che sono lì per fare questo. Ma è frustrante per qualsiasi giocatore essere in panchina. L’allenatore fa le sue scelte”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy