Parma-Napoli, Insigne tra i migliori: i quotidiani esaltano l’attaccante partenopeo

Lorenzo Insigne, attaccante e capitano del Napoli, figura tra i migliori del match disputato contro il Parma. Oggi, infatti, i quotidiani esaltano la sua prestazione.

Le pagelle di Lorenzo Insigne in Parma Napoli

Parma Napoli Insigne

Gazzetta dello Sport 6,5

“Bravo in occasione del rigore, recupera tantissimi palloni, partecipa alla manovra difensiva e offensiva”

Corriere dello Sport 6

“Con l’acido lattico che probabilmente lo soffoca. Ma è generoso e sul dischetto è glaciale”

Tuttosport 6

“Un primo tempo senza fosforo, il gol su rigore è un parziale rimedio”

Il Mattino 6,5

“Abituale grande lavoro di copertura sulla fascia, Lorenzo rientra fino alla linea dei terzini per accompagnare la fase difensiva di squadra. Prova il suo numero preferito, rientra sul destro, va via e il suo tiro viene rimpallato da Grassi. Calcia male una punizione, perfetto sul rigore, spiazza l’ex compagno Sepe. Lotta fino alla fine”

Corriere della Sera 6,5

Repubblica 6

Il commento di Gattuso

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli, è intervenuto ai microfoni DAZN al termine della gara persa questa sera a Parma. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“Nel primo tempo abbiamo giocato sotto le nostre qualità, nel secondo tempo siamo andati un pochino meglio. Il secondo rigore è da rivedere. Ultimamente facciamo fatica a finalizzare le numerose occasioni che creiamo. Oggi c’era la scusa che non avevamo un punta di ruolo, chi c’era si è sacrificato Hirving Lozano come attaccante centrale ha fatto bene, chiaro che sia molto meglio da esterno. Possiamo fare di più, giochiamo ogni tre giorni e giriamo tanti calciatori”.

“Rigori? Ditelo voi, guardate voi. Ci sta che l’arbitro può sbagliare, lui l’ha vista così. Certo con questo arbitro non siamo fortunati, è lo stesso di Lecce. Che rigore è il secondo? E’ già per terra quando c’è il tocco, è caduto da solo. Koulibaly lo prende dopo. Ma va bene, sicuramente potevamo fare meglio. Per me non è rigore. Ma non voglio fare polemiche. Il primo era più rigore del secondo. Ma non abbiamo perso per i rigori.

Non ricordo nessun tiro in porta del Parma, ultimamente le partite sono così, facciamo fatica a finalizzare e loro come superano la metà campo subiamo gol. Meret non ha fatto una parata. Champions League? Giocare contro il Sassuolo ci avvicinerà al Barcellona, sono due squadre simili”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy