Osimhen-Napoli, era stato allestito tutto per le visite mediche: il retroscena

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport riporta un retroscena riguardante la trattativa che può portare Victor Osimhen al Napoli

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport riporta un retroscena riguardante la trattativa che può portare Victor Osimhen al Napoli. L’agente della DW Sports Management, il francese William D’Avila, sta rimettendo in discussione il frutto di un accordo già trovato fra Lille e Napoli per portare il nigeriano ventunenne alla corte di Rino Gattuso.

Osimhen-Napoli, era stato allestito tutto per le visite mediche

Osimhen Napoli
Victor Osimhen (Getty Images)

In casa azzurra prevaleva l’ottimismo. Tanto che da un paio di giorni era stato allestito tutto per le visite mediche. Sembravano imminenti e ora lo diventano un po’ meno. Non c’è dubbio che il cambio di procuratori, spinto dai parenti e dall’entourage dell’attaccante, alla fine sia diventato l’aspetto che impedisce la chiusura dell’affare. Il Napoli, ma anche il Lille, per ragioni diverse volevano accelerare. I francesi per sistemare i conti in tempo, gli azzurri per non rischiare scherzi della concorrenza. Invece per via di commissioni diverse e clausole da inserire, che D’Avila pretende, i tempi ora si allungano. Il Napoli già aveva offerto tre milioni di euro netti all’anno, più bonus. Con i precedenti procuratori c’era accordo, il cambio in corsa ora sta complicando la situazione aprendo nuovi scenari, imprevedibili e non certo positivi per il club di De Laurentiis, che sta seguendo con attenzione ogni sfumatura della trattativa.

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy