Osimhen in arrivo a Napoli, il Lille pagherà 6 milioni allo Charleroi: i dettagli

Victor Osimhen sarà ufficialmente un nuovo calciatore del Napoli già nelle prossime ore, al massimo entro la fine del weekend. I quotidiani francesi oggi riferiscono nuovi ed interessanti dettagli sulla trattativa e sulle cifre che il club azzurro pagherà a quello francese. 60 milioni di euro nelle casse del Lille, di cui 6 saranno subito girati dalla dirigenza transalpina allo Charleroi per una clausola inserita nel contratto al momento del trasferimento in Francia. Una clausola che permetteva di incassare il 10% della cifra del successivo trasferimento come “costo di formazione”.

Gli inizi di Osimhen allo Charleroi

Lille conti
LILLE, FRANCE – OCTOBER 02: Victor Osimhen of Lille celebrates after he scores his sides first goal during the UEFA Champions League group H match between Lille OSC and Chelsea FC at Stade Pierre Mauroy on October 02, 2019 in Lille, France. (Photo by Bryn Lennon/Getty Images)

Cresciuto nell’Ultimate Strikers Academy di Lagos, nel genneaio 2017] si trasferisce al Wolfsburg una volta compiuti i 18 anni, firmando per tre stagioni e mezzo. Inizialmente fuori per infortunio, il 13 maggio seguente esordisce in Bundesliga, prendendo il posto di Ntep nella partita pareggiata (1-1) contro il Borussia M’gladbach. L’anno seguente, complice la grande concorrenza nel reparto offensivo, colleziona solo 12 presenze in campionato di cui 3 da titolare.

Dopo essersi allenato per tutta l’estate con il Club Bruges, il 22 agosto 2018 viene mandato in prestito allo Charleroi. Debutta in Pro League il 1º settembre, come sostituto di Jérémy Perbet, disputando gli ultimi 12 minuti della partita vinta (3-1) sul R.E. Mouscron. Il 22 settembre realizza il primo gol, sbloccando il risultato nel pareggio (1-1) sul campo del Beveren. Il 21 ottobre, invece, realizza la sua prima doppietta ai danni del Zulte Waregem. Chiude la stagione con 20 reti in 36 partite, compresi i play-off. Le ottime prestazioni portano lo Charleroi ad esercita il diritto di riscatto fissato a 3 milioni di euro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy