Osimhen Napoli, arriva la chiamata del Manchester United: non c’è ancora una trattativa

Victor Osimhen, attaccante del Lille, sta per cambiare squadra ed il Napoli è alla finestra. Ora, però, il cambio procuratore non sta agevolando la trattativa. L’edizione odierna de Le Cronache di Napoli riferisce dell’interesse del Manchester United.

“La scelta ha mescolato le carte della trattativa, a meno che non si sia trattato di uno screzio sulle modalità di gestione dell’affare e non sul merito tecnico ed economico. Altra opzione è che il nuovo agente l’abbia convinto di poter avere un ingaggio migliore. Una chiamata esplorativa l’ha fatta il Manchester United, come fatto filtrare dall’entourage, ma non si può parlare di trattativa vera e propria. C’è un interessamento anche di Tottenham e Liverpool ma nessuno affonda il colpo e il Napoli resta in pole”.

Osimhen Napoli, gli ultimi aggiornamenti

Osimhen Napoli

Secondo quanto riferito da Tuttosport, il nuovo agente di Victor Osimhen starebbe giocando al rialzo con il Ds del Napoli, Cristiano Giuntoli, in merito allo stipendio che dovrebbe percepire in azzurro.

“D’Avila ha spiegato a Giuntoli che deve valere la regola di un ingaggio del valore del 10 per cento del quantum speso per il cartellino. Quindi, per 60 milioni di cartellino, spettano ad Osimhen 6 milioni di ingaggio. In pratica come è successo con Lozano, pagato 42 milioni ed oggi titolare di un contratto da 4,2 milioni annui. D’Avila si fa forte anche del fatto che il Liverpool, ma anche il Tottenham ed il Manchester United, avrebbero portato offerte economiche di gran lunga superiori”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy