Osimhen è felice, non pensa alle aspettative e le responsabilità: la situazione

Victor Osimhen, colpo più costoso del Napoli di De Laurentiis, è felice. Non gli importa delle responsabilità della prossima stagione o dell’elevato del suo cartellino. Di seguito quanto riferisce l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport.

Lui è contento della scelta fatta, pur sapendo che le aspettative sono tante: De Laurentiis e Gattuso sono stati i primi a credere nelle sue qualità. Le sensazioni di questi primi giorni di ritiro sono fin troppo positive, Osimhen è l’attrazione del momento, durante gli allenamenti aperti al pubblico, le sue giocate vengono accompagnate dall’entusiasmo della gente. Fin qui è stato un bel vedere, armonioso nei movimenti e elegante nella sua lunga falcata e concreto nelle esercitazioni sotto porta”.

Le parole di Osimhen

Osimhen

 

L’attaccante del Napoli, Victor Osimhen è intervenuto in conferenza stampa in occasione della prima presentazione con la maglia dei partenopei. Diversi gli argomenti affrontati e tra questi anche il racconto della scelta di accettare la destinazione napoletana ed i dettagli del confronto prima con il patron De Laurentiis e poi con il tecnico Gattuso.

“Il mio rapporto è ottimo sia con De Laurentiis che con Gattuso, sono entrambi come padri per me. Mi hanno dato ottimi consigli per venire al Napoli e sono entusiasta dell’affetto dei tifosi. Il grande interesse per il Napoli è nato quando ho parlato con il presidente e con l’allenatore. Per un giovane calciatore la motivazione è fondamentale per affrontare una grande sfida, e loro mi hanno trasmesso ciò. Amo il gioco di squadra, la passione è fondamentale per me e la mia mentalità è “mai dire mai”, tutto è possibile. La partita è aperta. Per me essere qui è aver compiuto un grande salto, ho ottimi compagni di squadra. Del denaro non m’interessa, a me interessa dare quanto di più possibile in questa avventura”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy