Gazzetta – Osimhen non ci sarà contro la Juventus: Napoli pronto a punirlo con una multa. La situazione

La positività al Covid di Victor Osimhen proprio non ci voleva. Non adesso che sembrava filtrare ottimismo per l’infortunio che lo ha colpito lo scorso 13 novembre e che lo teneva ancora ermo ai box. Una lussazione alla spalla, dopo un contrasto in occasione dell’ultima sfida con la Nazionale, che ha, però, avuto i suoi effetti anche sui tendini e alcuni muscoli della mano. Per questo prima un percorso di riabilitazione presso Castel Volturno e poi un secondo step in Belgio. Poi il ritorno prima in Nigeria e poi a Napoli con l’obbligo di tampone rivelatosi poi positivo.

Osimhen positivo al Covid, la decisione del Napoli

Osimhen covid
(Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Una brutta notizia per il tecnico Gattuso che sperava di poter fare il punto della situazione sulle condizioni del nigeriano. Il calciatore era, infatti, atteso nella giornata di oggi per dei nuovi esami con il supporto dello staff medico azzurro. L’obiettivo era quello di vederlo in campo a metà mese per permettergli di mettere minuti nelle gambe e tornare a toccare con mano il calcio giocato. Adesso, invece, i piani saltano ed il calciatore, con ogni probabilità, non potrà esserci per la sfida di Supercoppa italiana contro la Juventus, in programma il 20 gennaio. Ma non solo perchè, come sottolinea la Gazzetta dello Sport, per il calciatore è in arrivo anche una decisione dalla società. Il quotidiano ha sottolineato che al patron De Laurentiis non sono piaciute le immagini della festa di compleanno dell’attaccante in Nigeria. Una festa senza rispetto delle regole imposte dalla pandemia e che quindi al calciatore costeranno una multa.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy