Napoli Lecce, il ricordo della perla di Cavani (VIDEO)

I tifosi del Napoli ricordano bene un Napoli-Lecce. Si tratta di dicembre 2010: Edinson Cavani al 93esimo deciso di buttare giù la porta con un capolavoro dei suoi e proiettare gli azzurri nelle prime tre della classe. Lì forse il Napoli diventò lentamente più grande: il panorama calcistico stava cambiando e Cavani ne aveva il merito.

Grava fu il Robin della situazione: pochi secondi prima del gol salvò sulla linea un tiro che stava finendo in porta, poi sul ribaltamento di fronte la perla del Matador.

Napoli Lecce

 

Napoli Lecce targata 2010

 

Le formazioni dell’epoca. Nettamente diverse da oggi: un Napoli operaio guidato al condottiero Mazzarri. Davanti il bomber di razza e il genio di un giovanissimo Marek Hamsik non ancora capitano. Un ricordo di rara bellezza.

 

NAPOLI (3-4-2-1): De Sanctis; Grava, Cribari, Santacroce (67′ Dumitru); Maggio, Gargano, Yebda, Dossena (80′ Vitale); Hamsik, Zuniga (50′ Sosa); Cavani. All. Mazzarri.

LECCE (4-4-1-1): Rosati; Donati, Gustavo, Fabiano, Brivio; Vives (83′ Coppola), Grossmuller (76′ Rispoli), Olivera, Mesbah; Piatti (80′ Corvia), Ofere. All. De Canio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy