Coppa Italia, Napoli – Inter sarà seguita in 200 nazioni: il comunicato

Il Napoli torna in campo contro l’Inter domani sera. Le due squadre giocheranno dopo tre lunghi mesi di stop. Si tratterà di grande evento che, stando al comunicato della società azzurra, sarà seguito in 200 nazioni.

“Un evento seguito in scala planetaria. I riflettori del calcio mondiale saranno puntati domani sera sul San Paolo per Napoli-Inter. La semifinale di ritorno di Coppa Italia sarà seguita in tutti e 5 i Continenti.

Le maggiori emittenti internazionali trasmetteranno il match per una copertura televisiva di oltre 200 Nazioni. Saranno collegati i maggiori Paesi europei ma anche i principali Stati oltreoceano quali Argentina, Brasile, Uruguay, Cile, l’intera America Latina oltre a Stati Uniti, Canada, Cina, Giappone, Giamaica, Australia e Nuova Zelanda. 

Collegati anche Afghanistan, Bangladesh, Burkina Faso, Burundi, Camerun, Kenia, Guinea, Isole Vergini, Sierra Leone, Senegal, Tanzania, Vietnam, Zimbabwe e tutto il panorama mondiale.

Un’altra grande serata di sport sotto le stelle del San Paolo”.

Napoli Inter, gli azzurri perdono Lobotka

Napoli Inter

 

Il Napoli perde un altro tassello prezioso in mezzo al campo. Si tratta di Lobotka: neo acquisto azzurro, ha accusato un guaio muscolare. A farlo sapere è il Napoli tramite una nota ufficiale.

Secondo la nota del club infatti il centrocampista ex Celta Vigo ha rimediato una distrazione muscolare. Non si tratterebbe neanche di una cosa da poco: affaticamento al retto femorale sinistro. Tradotto? Due o tre settimane di stop: una tegola durissima per mister Gattuso. Domani arriverà l’Inter a Napoli e gli azzurri già sono in emergenza in mezzo al campo: Allan e Fabian Ruiz sono out, anche loro per guai muscolari. Demme e Zielinski sono i candidati, ci sarebbe dovuto essere Lobotka a completare il terzetto. Così non sarà. Il tecnico calabrese dovrà trovare una soluzione in fretta o sperare di recuperare almeno lo spagnolo per domani sera. I carichi di lavoro duri e le tante settimane di stop si stanno facendo sentire: il Napoli stringe i denti per la ripartenza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy