Il Mattino – La bolla unica soluzione per proseguire la stagione con serenità: nel Napoli circola l’idea

La situazione dell’Italia e della Serie A torna a essere critica per ciò che concerne la diffusione del coronavirus. Sempre di più sono i casi di positivi nel massimo campionato e all’interno del gruppo del Napoli c’è chi pensa che la ben nota bolla sia l’unica soluzione rimasta per tutelarsi e non interrompere la stagione. Il timore del lock down è forte, sia per i cittadini che per il campionato, nello specifico.

Napoli, la bolla per proseguire la stagione

(Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Scrive Il Mattino:

Ma è anche la paura, di Gattuso e di tutti, di portare a casa il virus, di poter contagiare le proprie famiglie per una partita. Ed è la paura di tutto il calcio che già avvolge come un macabro sudario la serie A e anche le gare di Coppa. Ecco, il protocollo basta per salvaguardare la salute di chi scende sui terreni di gioco? I giri di parole non s’addicono ai giri di campo ed è evidente che anche nel Napoli c’è chi pensa che forse una bolla, come quella vissuta per i contagi di Zielinski ed Elmas (ancora positivi a quasi tre settimane) possa essere la soluzione per andare avanti con meno ansie, meno patemi, meno mal di testa.

Il timore in un certo senso si mischia con il senso del dovere. Nel frattempo, all’interno del gruppo del Napoli si cerca di muoversi con la maggior calma possibile. La squadra non è stata in ritiro ieri sera e si ritroverà direttamente quest’oggi prima del match contro l’AZ Alkmaar.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy