GdS – Verona-Napoli, la moviola: Pasqua annulla correttamente il gol di Faraoni

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport illustra gli episodi da moviola del match di Serie A fra Verona e Napoli

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport illustra gli episodi da moviola del match di Serie A fra Verona e Napoli, il primo per gli azzurri dopo la sospensione del campionato a causa dell’emergenza coronavirus. Buona la direzione dell’arbitro Fabrizio Pasqua, ben coadiuvato dagli assistenti al VAR che hanno segnalato l’episodio che ha portato all’annullamento del gol del pareggio scaligero di Davide Faraoni.

Verona-Napoli, la moviola della Gazzetta

Davide Faraoni

Al 38esimo minuto sul gol di Arek Milik a palla già entrata Allan finisce contro il portiere. Ma l’intervento dell’estremo difensore è finito e l’azione era già conclusa. Sembra un po’ eccessivo il giallo a Kalidou Koulibaly, al minuto numero 58, per un mani incolpevole sul rimpallo da un avversario a centrocampo da distanza ravvicinata. Al 61esimo Mattia Zaccagni per Davide Faraoni che trova la rete di testa. Ma al VAR Maurizio Mariani non è sfuggito il tocco di mano di Zaccagni negli istanti precedenti la rete e lo mostra all’arbitro Fabrizio Pasqua al monitor. Volontario o meno, leggero o netto l’arbitro non può fare altro che applicare la regola, discutibile, per cui un tocco di mano che causa o precede un gol lo invalida.

CLICCA QUI PER SEGUIRE I NOSTRI CANALI SOCIAL

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy