Moratti: “Seguivo Hamsik dal Brescia, ne parlai con De Laurentiis. Mertens? All’Inter sarebbe stato perfetto”

Massimo Moratti, ex presidente dell’Inter, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Queste le sue parole sulla ripresa della Serie A.

LE PAROLE DI MORATTI

Moratti

“L’idea di riaprire gli stadi per qualcuno sembrerebbe positiva, ma dobbiamo vedere se e quando si potrà praticare.

L’algoritmo? Non lo ritengo adatto.

Coppa Italia? Belle le partite in chiaro, lo spettacolo è assicurato viste le squadre che ci partecipano. Hamsik? Mi piaceva molto, lo seguivo dai tempi del Brescia ma alla fine non lo prendemmo. Ne parlai con De Laurentiis ma se lo voleva tenere. Il Napoli ha avuto grandi successi, non ha vinto il campionato ma ci è andato vicino. Il mondo dovrà riprendersi economicamente, la situazione sarà delicata. Le squadre dovranno rinforzarsi ma avranno problemi economici.

Zhang-Conte? Le possibilità per vincere qualcosa ci sono.

Mi avrebbe fatto piacere vedere Mertens all’Inter, sarebbe stato perfetto con Lukaku. Per Lautaro al Barcellona non so cosa accadrà”.

GRAVINA SULL’ALGORITMO

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, nel corso di un’intervista a Il Mattino ha esposto i piani per la ripartenza del campionato di Serie A e chiarito la disputa su playoff e algoritmo.

Il nostro obiettivo è assegnare in campo i verdetti di questo campionato. Ho sempre sostenuto che cambiare format in corsa sarebbe stato necessario se non ci fossero state le condizioni per la ripartenza. Invece oggi siamo molto vicini a questo traguardo, è giusto che si giochino tutte le partite in programma».

È stato sollevato molto rumore senza nemmeno conoscere di cosa di tratta. Non vogliamo chiamarlo così? Chiamiamolo criterio per la definizione delle graduatorie ispirato al merito sportivo. Se il campionato si dovesse fermare un’altra volta, non ritengo giusto, ad esempio, cristallizzare la classifica senza tenere conto delle gare che restano da giocare, con club che magari ne hanno giocate di meno rispetto ad altri. Sarà ispirato a un principio di equità e buon senso.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy