Milik dedica la vittoria alla città: “Il rigore non l’ho tirato da solo, con me un’intera città” – VIDEO

Arek Milik, attaccante del Napoli, ha segnato il rigore decisivo contro la Juventus. Il centravanti polacco, da settimane accostato ai bianconeri, ha spiazzato Buffon ed esultato con tutto il gruppo. Oggi, quindi, sui social ha postato un video con questa descrizione.

Milik e la dedica alla città

Milik

 

“Ieri a tirare l’ultimo rigore non ero solo… con me c’era un Mister, una Squadra, un Gruppo, una Città intera… il mio primo trofeo. La felicità, Forza Napoli”.

Callejon in disparte

Il Napoli festeggia la vittoria della finale di Coppa Italia contro la Juventus, ma Callejon resta solo. La decidono i calci di rigore al termine dei 90′ regolamentari. Una vittoria agguantata con il risultato finale di 4-2 e con il rigore decisivo messo a segno dal polacco Arek Milik. C’è, però, un calciatore che più di tutti si è emozionato al termine della sfida. Lo spagnolo, al fischio dell’arbitro, è, infatti, scoppiato in lacrime consapevole forse dell’imminente addio.

Una reazione istintiva, di pancia, quella dell’attaccante spagnolo del Napoli. Come riferisce la redazione di Rai Sport, presente a bordocampo, mentre tutti correvano in campo per festeggiare, lui si è fermato. E’ rimasto lì, si è inginocchiato e si è sfogato. Lo ha fatto piangendo. Probabilmente perchè consapevole del fatto che questa può davvero essere l’ultima importante sfida con la maglia del Napoli. Il calciatore è, infatti, in scadenza di contratto, fissata al 30 giugno 2020, ed il rinnovo è sempre più lontano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy