Milik rischia di saltare gli Europei, non c’è l’accordo con la Roma

L’edizione odierna de Il Corriere dello Sport riferisce in merito alle ultime vicende in casa Napoli sulla situazione Milik.

Le ultime su Milik

Milik Roma

“Prendere o lasciare che questo campionato voli via, standosene abbandonato a bordo campo e intrufolandosi in un tunnel che rischierebbe di soffocarlo poi nella prossima estate, quando ci saranno gli Europei, che a quel punto potrebbero trasformarsi in un tormento, perché non c’è ct al Mondo, manco il più fiducioso alleato, che si tufferebbe in un’avventura così accattivante aggrappandosi ad una zattera rimasta ad ammuffire in tribuna”.

La situazione Roma

Arkadiusz Milik ed il Napoli sono ai ferri corti. Stando a quanto riferisce l’edizione odierna de La Repubblica, il solco è così profondo che non c’è possibilità di riconciliazione tra le parti. Il centravanti polacco, infatti, è fuori dal progetto degli azzurri e ad ufficializzarlo è stato lo stesso Gennaro Gattuso al termine dell’amichevole col Pescara.

L’opzione Dzeko per la Juve resta forte e il sostituto in giallorosso sarebbe proprio Milik, che adesso sembra più propenso all’ipotesi di accettare la Roma. Le due società parlano da tempo e hanno pure cambiato i termini dell’affare. Lo scambio con Under non interessa più al Napoli che intenderebbe monetizzare con la cessione. Ovviamente non più 35 milioni di euro, cifra difficile da ottenere con un calciatore ormai prossimo alla scadenza, ma qualcosa in meno. La Roma è disposta a versare nelle casse azzurre una quindicina di milioni, il Napoli è sceso a 25. A metà strada le due società potebbero incontrarsi.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy