TS – Milik, cessione scontata: Juventus più lontana con Pirlo. Le ultime

Il Napoli prepara la cessione di Arek Milik. Il bomber polacco è sul mercato da qualche mese, perché ha più volte rifiutato il rinnovo contrattuale. Scadenza a giugno 2021, cessione scontata in questa sessione di mercato. Di seguito il punto di Tuttosport.

Milik, Serie A fino ad agosto. Poi si penserà all’estero

 

napoli mercato uscita
Milik (Getty Images)

 

CLICCA QUI PER SAPERE TUTTO SUL NAPOLI

 

Arek è ben visto dalla Juventus e dalla Roma. In Serie A è una certezza, sono i numeri a dirlo. Il polacco segna e dà continuità di gioco, eccetto per qualche acciacco che ha segnato i suoi primi 18 mesi in Italia. Poi è una garanzia. Così i bianconeri si sono buttati su di lui, ma l’addio di Sarri (suo primo sponsor) potrebbe pregiudicare il tutto. La Roma rimane vigile, ma ha solo proposte di scambio: il Napoli chiede cash. Inizialmente Giuntoli proporrà l’attaccante in Italia, ma se entro settembre non sarà avvenuta la cessione allora si aprirà all’estero: più facilmente in Europa si avrà la possibilità di riflettere su eventuali contropartite. Remota – seppur veritiera – l’ipotesi di vedere il polacco fermo un anno in attesa di un trasferimento a zero: De Laurentiis gliel’ha promesso in caso di mancata cessione, ma il Napoli farà di tutto per monetizzare il suo addio.

 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy