Insigne scuro in volto: il braccio è dolorante. C’è anche Donnarumma

C’è stato uno scambio di battute tra Insigne e Donnarumma

Il Napoli di Insigne esce con appena un punto da San Siro: gli azzurri hanno provato ad imporsi col gioco nel finale della gara, ma non è bastato. Il Milan gli ha tenuto testa ed entrambe le compagini si sono dovute accontentare di un punto a testa.

Scambio di battute tra Insigne e Donnarumma

 

Gli azzurri sono ancora silenti, nessuna parola. Eccetto qualcosa di sfuggita, come appunto Insigne in mixed zone con Donnarumma. Compagni di Nazionale della stessa origine: “Ma tornare a Napoli?”, “Sì, vuoi venì?”. Semplice botta e risposta tra due ragazzi che hanno un forte legame.

 

Intanto Ancelotti pensa a Liverpool

 

Il Napoli di Ancelotti torna a casa con un punto in tasca e tanti “avrei dovuto…”. Speranze, scelte da rifare: la squadra ha avuto in pugno la partita, ma non ha dato il KO all’avversario. Succede spesso ultimamente, manca sempre l’ultimo tassello. Una gioia è il gol di Lozano: il ragazzo sta trovando pian piano la fiducia che gli mancava. Per il resto bisogna pensare bene al match di Liverpool: potrebbe essere uno spartiacque e una gioia immensa, altrimenti potrebbe gettare tutto nel baratro. Il Corriere dello Sport ha analizzato come il Napoli arriverà al match di Anfield.

Il turn-over, in questo momento, è l’argomento meno rilevante, però almeno adesso c’è anche Manolas che può essere ritenuto disponibile e dunque un «concorrente» per Maksimovic e per Koulibaly. Per saperne di più clicca qui.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy